La Rocca simbolo di San Miniato

folder_openNews, Senza categoria

Tutto il complesso fortificato era costituito da due circuiti murari di forma trapezoidale e collegati quasi a descrivere la forma di un otto. Il primo anello murario cingeva la sommità del colle ed era coronato dall’imponente torre federiciana. Al centro del prato era presente una cisterna che serviva da riserva di acqua piovana per le guarnigioni militari che dovevano stare di guardia anche per lunghi periodi. Il secondo e più ampio anello murario invece scendeva lungo le pendici del colle fino a cingere l’area che corrisponde all’odierna piazza del Duomo, andando ad inglobare la Torre delle Cornacchie, distrutta nel XIX secolo, e la Torre di Matilde, diventata poi il campanile del Duomo. All’interno di questa seconda area si trovavano gli ambienti funzionali alla vita e alle attività delle truppe imperiali, come magazzini per i viveri e per le munizioni, locali per il ricovero dei soldati.

Domenica 8 Maggio il walking tour San Miniato tra storia e musei, in collaborazione con Discover San Miniato , vi porterà in cima alla torre per godere dello splendido panorama sulla Valdarno Inferiore.

Per info e prenotazioni:
Tel:345.3038991
museicivicisanminiato@cooopculture.it Segreteria Musei civici
0571.42745 Segreteria Fondazione San Miniato Promozione
sara.morini@discoversanminiato.it Discover San Miniato

Menu